Michael Rosenbaum Italia - Smallville - Streaming

Reply

Superman The Man of Steel

« Older   Newer »
view post Posted on 29/12/2007, 18:23 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


Dopo il ritorno sul maxischermo dell'Uomo d'Acciaio in Superman Returns avremo il seguito in uscita nel giugno 2009 nelle vesti di Superman sempre Brandon Routh diretto da Bryan Singer coadiuvato dagli sceneggiatori Dan Harris e Michael Dougherty

Nel film oltre al ritorno di Lex Luthor Kevin Spacey dovrebbero esserci due cattivi il Generale Zod e Brainiac

Il 22 ottobre i due sceneggiatori Harris e Dougherty vengono licenziati ed allora si era offerto di scrivere la sceneggiatura il famoso sceneggiatore di fumetti Mark Millar ma anche la sua sceneggiatura viene respinta dalla Warner Bros

Il 7 novembre viene data la notizia ufficiale della sospensione della pre-produzione a dare la notizia è proprio il protagonista Brandon Routh:

"Il film verrà fatto, ovviamente. Ma lo script verrà realizzato dopo lo sciopero, quindi inizieremo a pensarci il prossimo anno, non si sa quando. Mi auguro che gli sceneggiatori abbiano quello che vogliono, tutti vogliono che loro vedano le loro richieste soddisfatte, e io ho fiducia che ciò accada presto."

image

fonte BadTaste

Edited by Firestorm - 8/1/2008, 21:05

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 5/1/2008, 10:57 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


Bryan Singer e Brandon Routh non faranno Superman The Man of Steel

Il primo sassolino lo ha lanciato Variety, il macigno LatinoReview: ora è praticamente ufficiale che sia il regista Bryan Singer che il protagonista Brandon Routh sono fuori dal sequel di Superman Returns.

Nei mesi scorsi la produzione di questo film aveva subito un arresto prima con il licenziamento da parte della Warner dei due sceneggiatori (che già avevano scritto Superman Returns) senza assumerne di altri, poi con il sostanziale stop alla pre-produzione a causa dello sciopero degli sceneggiatori.

Brandon Routh si era detto fiducioso che con il passare del tempo (e la fine dello sciopero) la produzione sarebbe ripartita, e invece ieri Anne Thompson ha parlato della situazione sul suo blog di Variety:

Parlando di film della DC Comics, Bryan Sincer non tornerà per il prossimo film di Superman. (Il regista sta finendo Valkyrie, e preparando The Mayor of Castro Street). Il prossimo Superman che vedremo sul grande schermo non sarà quello di Brandon Routh, ma un giovane Superman che apparirà nel film della Justice League of America. Quest'ultimo non verrà girato, comunque, prima della fine dello sciopero degli sceneggiatori.

La batosta a Brandon Routh, comunque, la dà LatinoReview, il sito che anni fa aveva annunciato per primo proprio che sarebbe stato lui a interpretare Superman. Il sito infatti non solo conferma di aver sentito da fonti della DC Comics che Singer non avrà più niente a che fare con il sequel, ma annuncia che Routh non sarà più Superman, e aggiunge che chi interpreterà Superman nella Justice League avrà (probabilmente) la parte anche nel sequel di Superman Returns.

La situazione è ovviamente fumosa, ma una cosa è certa: la Warner ha intenzione di fare un ennesimo riavvio di Superman...

da BadTaste

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 6/1/2008, 12:40 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


C'è un po' di confusione sul cast di Superman Man of Steel perchè secondo AICN Brandon Routh non è stato allontanato dal film l'unica conferma è che non verrà usato nessun attore delle altre serie

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 11/3/2008, 17:50 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


Breve riassunto sulla situazione attuale del sequel di Superman Returns, ovvero The Man of Steel. Dopo il licenziamento degli sceneggiatori Michael Dougherty e Dan Harris manda parte della Warner Bros., in molti hanno iniziato a sospettare che anche Bryan Singer e Brandon Routh avrebbero lasciato la produzione molto presto. Le voci tuttavia sono state smentite da altre voci, e più recentemente dallo stesso Routh che ha dichiarato (qualche giorno fa) che molto lentamente si sta procedendo verso una direzione.

La notizia di oggi sembra confermare che la direzione presa è quella di mantenere Routh e Singer, e cambiare sceneggiatori. A rivelarlo è IESB, che sostiene con una certa sicurezza che Bryan Singer sarà il regista del film. Di Routh non si è fatta parola, ma c'è da dire che l'attore convince troppo per togliergli la parte, e finché ci sarà Singer non sarà in pericolo.

Come dare una nuova linfa a un franchise che non è stato risollevato (nella percezione del pubblico) da Superman Returns? Cambiando sceneggiatori. Ebbene, la notizia più importante è proprio questa: sembra che il dinamico duo, coloro i quali hanno scritto l'enorme successo Transformers e il riavvio di Star Trek diretto da J.J.Abrams: Alex Kurtzman e Roberto Orci.

Di certo con loro il film non mancherebbe di azione, loro marchio di fabbrica. Sembra che la coppia sia attualmente in trattative e che ci siano stati già numerosi incontri con la Warner e i produttori.

da BadTaste

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 28/3/2008, 15:00 Quote
Avatar

Image and video hosting by TinyPic
*****

Group:
Member
Posts:
1,801
Location:
Krypton/Metropolis/Smallville...dipende dai punti di vista XD

Status:


 
PM Email  Top
view post Posted on 30/3/2008, 17:31 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


La notizia la dà il New York Times: la famiglia di Jerome Siegel, il creatore (assieme a Joseph Shuster) di Superman che 70 anni fa vendette i diritti legati al personaggio per 130 dollari dell'epoca - ha vinto una causa riguardo a questi diritti: la sentenza impone la condivisione con gli eredi di tali diritti nell'ambito degli Stati Uniti. Il copyright sul personaggio riguarda gli introiti legati al suo sfruttamento: ci significa che Time Warner, che attualmente detiene tutti i diritti nazionali e internazionali, incasserà una percentuale inferiore dagli introiti statunitensi dei film su Superman.

Questa è una cattiva notizia non solo per il franchise di Superman, ma anche per Justice League Mortal. La Warner, infatti, considera già rischioso produrre questi due film (in USA Superman Returns incassò a malapena duecento milioni di dollari, e ne costò trecento, mentre la Justice League stenta a iniziare la produzione); ora ci si mette l'ordine di condividere una percentuale degli incassi legati a questi film con gli eredi del creatore di Superman.

Non è detto che questo blocchi la produzione dei due film (entrambi sono in pre-produzione, Justice League anzi è pronto per iniziare le riprese), ma sicuramente darà da pensare allo studio. Ad ogni modo, la Warner ha fatto ricorso, se perdesse definitivamente anche gli eredi di Shuster potrebbero decidere per una revisione della gestione dei diritti e la situazione si complicherebbe ulteriormente.

da BadTaste

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 25/4/2008, 16:47 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


Mentre Brandon Routh parla dell'inizio delle riprese di Superman: Man of Steel, un produttore della Legendary Pictures - che finanzia il film - spiega che Superman sarà una specie di divinità adirata...

Brandon Routh ha recentemente parlato di Superman: Man of Steel in relazione all'ormai defunto progetto per portare sul grande schermo la Justice League. Secondo l'attore il film prima o poi verrà fatto, ma ora non è il periodo giusto. Routh ha inoltre annunciato che le riprese dell'Uomo d'Acciaio inizieranno, in linea di principio, a gennaio 2009.

Intanto il produttore della Legendary Pictures Thomas Tull, finanziatore di progetti tratti da fumetti DC Comics come Batman o Superman, ha detto di sperare che il nuovo Superman venga mostrato più come una sorta di "divinità infuriata". I riferimenti sono ai conflitti emotivi che Batman ha avuto in Batman Begins, grande successo che ha rilanciato la saga, e così presto potremmo vedere un Superman corroso dal potere e dalle emozioni, dando enfasi al personaggio.

Certo, le parole di Tull non sono quelle di uno sceneggiatore, ma si tratta comunque di una personalità molto influente che ha detto la sua sul film e sicuramente ribadirà il concetto durante la scrittura della sceneggiatura.

da BadTaste

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 1/5/2008, 09:08 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


Durante la conferenza stampa di presentazione del suo nuovo film, Lie to Me, l'attore Brandon Routh ha parlato di Superman: Man of Steel, il sequel di Superman Returns, e della Justice League of America, il cui adattamento cinematografico è stato ufficialmente cancellato dai programmi della Warner:

Quali aspettative hai nel tornare nei panni di Superman?
Penso che inizieremo a lavorare ai primi dell'anno prossimo. So che Bryan Singer ha quasi finito Valkyrie e che è tornato negli USA, e tra poco finirà di scrivere la storia di cui vuole parlare in Man of Steel. Una volta che sarà pronta, tutto sarà più veloce. Penso che siano tutti molto eccitati. Sono già passati tre anni. Ma ora siamo tutti pronti a ripartire.

Quali lati di Superman e Clark Kent non vedi l'ora di esplorare nel sequel?
Beh, penso che qualcosa che gli spettatori sperano di vedere sia Superman che finalmente è in grado di picchiare duro qualcuno. Durante le riprese pensavo "hey, non ho ancora tirato un pugno a qualcosa. Dovrei far uscire un po' di questa rabbia." Quindi sono felice che questo aspetto avrà un ruolo centrale nel sequel, con un villain degno di reggere un conflitto fisico. Sicuramente poi ci sarà più humor nel personaggio di Clark, o più scene tra lui e Jimmy. E poi ci sarà più interazione tra Clark e Lois. Forse Lois riuscirà a esser più carina con Clark. Penso che sia qualcosa che la gente vuole vedere, e sono alcuni tra i momenti più belli dei film precedenti. E poi ho sempre voluto vedere Lois e Superman insieme. Voglio che succeda.

Povero James Marsden. Inizierà ad abituarsi al fatto di perdere la ragazza [Il riferimento è anche a Come d'Incanto]
Lo so, ma nel 2008 usciranno alcuni suoi ottimi film, sta facendo le cose giuste.

Hai qualche ruolo nella realizzazione del film?
Beh, Bryan mi coinvolge a volte, anche se non me lo chiede io gli dico cosa penso continuamente. E' molto ricettivo e quindi gli faccio sapere cosa ne penso. Non faccio che dirgli che Lois e Clark dovrebbero mettersi insieme e sono sicuro che se continuerò a dirglielo lui lo farà prima o poi, e crederà che sia una sua idea.

Si è parlato molto del film della Justice League, ma sembra il film non verrà fatto. Ti hanno mai chiesto di apparirvi?
Me ne hanno parlato, ma nessuno mi ha mai offerto la parte. Sono felice che si sia deciso di fare Man of Steel, e Batman sembra ottimo e quindi è il momento, per questi due personaggi, di rifiorire letteralmente. La cosa ideale è di tirare fuori qualche altro personaggio DC e svilupparlo individualmente, e poi nel caso di fare un film che li raggruppi.

da BadTaste

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
supermanitalia
view post Posted on 18/5/2008, 16:43 Quote




Trovate un'intervista più completa sul mio sito insieme a molte altre notizie.
 
Top
view post Posted on 18/5/2008, 16:54 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


Ciao supermanitalia se vuoi presentati oppure se hai delle notizie le puoi postarle qui con l'indirizzo del tuo sito :)

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
supermanitalia
view post Posted on 19/5/2008, 08:47 Quote




20/05/08 JOHN WILLIAMS FARA’ LA COLONNA SONORA DI THE MAN OF STEEL

Aggiornata la sezione Superman: The Man of Steel con le ultime news sul sequel di Superman Returns.

http://web.tiscali.it/gn.superman/index_file/mos.htm

Edited by supermanitalia - 20/5/2008, 15:49
 
PM  Top
supermanitalia
view post Posted on 29/5/2008, 12:31 Quote




29/05/08 MISS MONDO 2000 NEL SEQUEL?

LEGGI TUTTO QUI:

http://web.tiscali.it/gn.superman/index_file/mos.htm
 
PM  Top
view post Posted on 3/7/2008, 19:58 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


Alcune dichiarazioni di Mark Millar gettano nel caos totale la situazione di Superman: Man of Steel. Lui e un "noto regista d'azione" hanno presentato alla Warner le loro idee per un riavvio del franchise

Mark Millar (il creatore di Wanted) ha parlato al DailyRecord dei suoi prossimi progetti, ed è venuto fuori che i suoi progetti per realizzare un nuovo film di Superman non sono ancora affondati, anzi.

Sin da quando ero bambino volevo reinventare Superman per il 21esimo secolo. Ho pianificato questa cosa per tutta la mia vita. Ho già un regista e un produttore per questa cosa, e l'anno di uscita sarà il 2011. Il marchio Superman è intossicato dal fatto che l'ultimo film ha fatto PERDERE 200 milioni di dollari, ma nel 2011 speriamo di farlo ripartire. Non posso dire chi è il regista, lo diremo ufficialmente a natale: incrociamo le dita perchè è il mio sogno di tutta una vita.

Millar aveva parlato del suo sogno già a marzo, proprio mentre Bryan Singer rivelava di avere intenzione di iniziare le riprese di Superman: Man of Steel nel 2009.

Millar ha chiarito le sue parole ieri sul suo Forum:

"Tanto per chiarire (perché sono sicuro che quelle parole verranno riprese da qualcuno) vorrei dire che un regista d'azione americano molto famoso ha sentito del mio amore per Superman, mi ha avvicinato e mi ha chiesto di unirmi a lui e al suo produttore per realizzare questo film. Vi abbiamo pensato per diverse settimane e ora sapremo se riusciremo a fare questa cosa a natale. Ha moltissima influenza alla Warner Bros, quindi speriamo in bene. Si tratta di un regista enorme di Hollywood che mi ha chiesto di far parte del suo progetto".

Ora: è possibile che si tratti proprio di Singer? Sembrerebbe surreale altrimenti. Il problema infatti è che la Warner non lascerà mai proseguire la lavorazione di due Superman in contemporanea, e il fatto che il produttore della Legendary Pictures Thomas Tull ad aprile avesse spiegato che il sequel mostrerà un "Superman simile a un dio arrabbiato" fa pensare all'adattamento di Superman: Red Son, una acclamata serie di fumetti realizzata proprio da Miller che reimmaginava Superman in Unione Sovietica.

L'alternativa, tuttavia, non è da scartare: il "grosso regista" potrebbe essere qualcun altro, come Michael Bay, Gore Verbinski, James Cameron o... Brett Ratner.

Speriamo di avere presto aggiornamenti a riguardo, o dovremo davvero aspettare Natale...

da BadTaste

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 3/7/2008, 20:27 Quote
Avatar

Image and video hosting by TinyPic
*****

Group:
Member
Posts:
1,801
Location:
Krypton/Metropolis/Smallville...dipende dai punti di vista XD

Status:


 
PM Email  Top
view post Posted on 12/7/2008, 10:29 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Founder
Posts:
18,649
Location:
Lucca

Status:


CITAZIONE (Supergirl92 @ 3/7/2008, 21:27)
e che caspita ma bad taste è una fonte attendibile??

Eh si credo proprio di si :)

Il regista dell'Incredibile Hulk ha recentemente parlato al sito francese AlloCine: Louis Leterrier, tra le varie domande, ha rivelato che "forse" gli è già stato offerto di dirigere il prossimo Superman: Man of Steel.

Qualche tempo fa vi avevamo segnalato che Mark Millar ha un nuovo progetto per il sequel di Superman Returns, richiestogli da un produttore "molto influente" della Warner in collaborazione con un regista altrettanto influente.

Ora, Leterrier non può certo essere considerato un regista molto influente, ma si è costruito una certa esperienza con L'Incredibile Hulk per quanto riguarda i riavvii di franchise (almeno per quanto riguarda la riuscita del film in sé, visto che L'Incredibile Hulk non è stato un successo economico), e quindi è possibile che sia realmente in contatto con la Warner.

In una intervista immediatamente successiva, comunque, il regista ha tenuto a precisare a AICN che non intendeva dire che gli fosse già stato offerto il lavoro - la realtà probabilmente è che Leterrier E' in trattative, ma che - come giustamente Millar faceva notare nelle sue dichiarazioni - prima di Natale difficilmente si saprà qualcosa di ufficiale.

da BadTaste

jpg jpg jpg

supermanlogos2 senzatitolo4yp2 imagessquadrelogologoju

 
PM Email Web  Top
99 replies since 29/12/2007, 18:23
 
Reply